sabato 25 giugno 2011

Sermoneta: Infiorata a Valvisciolo, 26/6/11.


Anche quest’anno, come da tradizione secolare, a Valvisciolo si torna a parlare dell’infiorata. Questo particolare omaggio floreale da sapore storico che deve la sua bellezza non solo alla grandissima quantità di fiori impiegata per la sua costituzione, ma soprattutto al lungo e articolato lavoro di preparazione dei riquadri, si terrà questo fine settimana nella navata centrale della secolare Abbazia. A supervisionare tutto il lavoro vi sono il Priore Padre Eugenio Romagnuolo e Gualtiero Pietrosanti. Quest’anno la navata centrale dell’abbazia è stata suddivisa in cinque riquadri che abbracciano le seguenti tematiche:
·        Il primo riquadro, quello più vicino all’altare, raffigura l’Eucaristia con al centro il Calice, l’Ostia, il pane, l’uva, i quali per le parole di Cristo e per l’invocazione dello Spirito Santo, diventano il Corpo ed il Sangue di Cristo.
·        Il secondo riquadro raffigura il logo del XXV Congresso Eucaristico Nazionale che avrà sede ad Ancona il 3-11 Settembre 2011.
·        Il terzo riquadro è un omaggio alla Beatificazione di Giovanni Paolo II.
·        Il quarto riquadro è dedicato al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Il riquadro, realizzato dai ragazzi della Parrocchia e dalle loro catechiste, è pensato per essere una immagine segnale che ricordi la gioia, il coraggio, che accompagnò i fatti che portarono all’Unità d’Italia, per tirarli, con i ragazzi, fuori dai libri di storia e trasformarli in emozioni. Il tricolore offerto in una composizione piena d’energia ed il rosone dell’abbazia come collegamento tra il loro percorso scolastico, durante il quale proprio all’abbazia hanno incontrato nel mese di marzo gli eredi di Garibaldi.
·        Il quinto riquadro raffigura il Sacramento del Battesimo, realizzato dal pittore Giuseppe Coluzzi, l’ideatore di tutti i bozzetti, che poi sono trasposti con i gessetti sul pavimento della chiesa. Non si tratta solo di saper ideare un ottimo bozzetto da riprodurre e cospargere di petali, ma di una vera e propria opera d’arte che come tale deve corrispondere a determinati canoni e seguire determinate tecniche. Al centro del riquadro si può, quindi, ammirare il momento del Battesimo di Cristo nel fiume Giordano.
Nel Chiostro dell’abbazia è allestita la 4^ edizione della Mostra Infiorata e documenti d’archivio, curata dallo storico dell’arte Sonia Testa.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica