domenica 26 giugno 2011

Sermoneta: Concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri.



“Una serata magica, grazie alle note della banda dei Carabinieri e alla meravigliosa cornice del millenario Castello Caetani”. Con queste parole, il Sindaco di Sermoneta ha voluto salutare le oltre 1500 persone intervenute al concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri, ieri sera al Castello Caetani del centro Storico, evento organizzato dal Comune insieme all’Arma dei Carabinieri. I 102 elementi dell’orchestra (molti dei quali poche ore prima avevano suonato al Quirinale per il Presidente della Repubblica), diretta dal M° Massimo Martinelli, hanno ripercorso 150 anni di storia della musica, da Giuseppe Verdi (La Battaglia di Legnano - sinfonia dall’Opera; Cortigiani tratto dal Rigoletto) a Luigi Cirenei (II Rapsodia su Canti Militari di soldati, La Fedelissima) passando per Vincenzo Bellini (Guerra, Guerra! tratto dalla Norma) e Tschaikovskij (Overture Solennelle 1812), oltre ad omaggi al cinema (Film festival – Autori Vari) e classici italiani come O Surdato ‘Nnammurato e O sole mio. Ospiti d’eccezione Marco Lo Russo, apprezzato fisarmonicista sermone tanche ha eseguito un brano di Astor Piazzolla, ed il carabinieri Rosario Carrichiello, solista della Banda e anch’egli sermonetano, che ha avuto l’onore di cantare l’inno d’Italia. Tra gli elementi della banda era presente un altro sermonetano, il Mar. Giovannoli, emozionatissimo per aver suonato nella sua città. Apprezzata anche la mostra fotografica organizzata sempre al Castello dall’Anc di Sermoneta e la mostra di divise storiche dei Carabinieri. “E’ stato emozionante aver visto una così alta partecipazione di pubblico”, spiega il Sindaco, che ha accolto nella Piazza D’Armi il Prefetto di Latina, l’Assessore regionale Zappalà, sindaci, autorità civili, militari e religiose, oltre a numerosi sermonetani e turisti. “Voglio ringraziare sentitamente l’Anc di Sermoneta che, con la collaborazione dei colleghi di Aprilia, hanno lavorato egregiamente alla macchina organizzativa; la Polizia Locale, l’ufficio tecnico e gli uffici comunali che hanno speso tante energie per la buona riuscita dell’evento; la Fondazione Caetani rappresentata ieri sera dal direttore Lauro Marchetti, e gli sponsor che hanno collaborato fattivamente affinchè tutto andasse per il meglio”. A conclusione della serata il Sindaco, nel ringraziare l’Arma dei Carabinieri nella persona del comandante provinciale dei Carabinieri Roberto Boccaccio (“Con il concerto, oltre a celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia,  rinsaldiamo un legame di stima reciproca tra il Comune e l’Arma”, ha detto il Sindaco)  ha annunciato ai presenti l’avvio della progettazione della nuova Caserma dei Carabinieri nella pianura di Sermoneta “per dare ulteriori risposte al bisogno di sicurezza della popolazione”. Al M° Martinelli, il Comune di Sermoneta ha donato un mosaico: tremila tessere che componevano Sermoneta e la fiamma dell’Arma, realizzato dall’artista sermonetano Alessandro De Santis.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica