mercoledì 22 giugno 2011

Sermoneta: Al via l'opera di prevenzione degli incendi.


La Protezione Civile di Sermoneta è pronta ad affrontare questa stagione estiva nel segno della prevenzione incendi. Per garantire la sicurezza del territorio, è stata approntata una dichiarazione d'intenti con le altre associazioni di protezione civile di Norma, Latina e Cori, per rafforzare la collaborazione che consentirà di svolgere al meglio ogni tipo di servizio di prevenzione. Le varie associazioni si coordineranno per individuare postazioni di avvistamento incendi, ed attuare un protocollo di intervento quanto più rapido ed efficace, volto a limitare eventuali danni. L’impegno della Protezione Civile di Sermoneta sul proprio territorio è ormai decennale. Nato nel 1995, il sodalizio guidato da Antonio Mercuri ha sempre dato prova di grande professionalità, sia sotto l’aspetto della prevenzione incendi boschivi che dell’intervento stesso di spegnimento, oltre naturalmente a tutte le altre attività di supporto che le varie esigenze richiedono. Anche quest’anno, con la positività di sempre, Mercuri ed i volontari dell’associazione si sono già messi al lavoro per studiare una strategia preventiva che possa garantire appieno la sicurezza dei cittadini. L’attività preventiva è diventata ormai una strategia consolidata per evitare gli incendi estivi, particolarmente cruenti su questo territorio e che per la stragrande maggioranza delle volte hanno una matrice dolosa. I servizi di avvistamento avviati in via sperimentale nel 2009 si sono rivelati fondamentali per permettere un intervento tempestivo. Nel 2010 sono stati effettuati oltre 40 interventi, dal 23 giugno al 1° settembre, per altrettanti focolai, ma non solo. Oltre all’attività di prevenzione incendi boschivi, la Protezione Civile di Sermoneta ha svolto lo scorso anno una verifica circa lo stato dell’alveo dei torrenti che scendono dalla montagna. In particolare sono stati risaliti i torrenti Acque Alte e Fosso Gattone, per segnalare le varie necessità di messa in sicurezza. La Protezione Civile di Sermoneta si sta distinguendo nel corso degli anni per il supporto fornito all’Amministrazione Comunale e alle Forze dell’Ordine, oltre naturalmente ai cittadini, a garanzia del controllo e della sicurezza del territorio. Insomma, un impegno di 4000 ore nel 2010, grazie ai volontari che ogni giorno spendono tempo prezioso della loro vita a servizio della collettività. “Se Sermoneta ha avuto importanti riconoscimenti a livello nazionale ed europeo per quanto riguarda la protezione civile”!, spiega l’Assessore delegato Alberto Battisti, “è anche perché possiamo contare su persone valide, pronte a mettersi a completa disposizione a totale beneficio del territorio. L’opera di Antonio Mercuri e della sua numerosa squadra è fondamentale per Sermoneta, come Amministrazione cercheremo sempre di garantire l’assistenza necessaria affinché i volontari possano svolgere il loro compito nelle migliori condizioni. Soprattutto, fondamentale è la collaborazione tra Associazione e Comune: solo grazie al lavoro della Protezione Civile abbiamo gli strumenti per garantire all’ambiente la tutela necessaria”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica