mercoledì 22 giugno 2011

Sermoneta: Al via i lavori di via Rojo.


Dopo un lungo lavoro amministrativo e tecnico, con l’avvio dei lavori avvenuto in questi giorni giunge finalmente a conclusione l’iter per la realizzazione del progetto di Via Rojo. I lavori prevedono l’adeguamento dell’incrocio di Via Rojo con Via Murillo, l’ampliamento delle carreggiate (che avranno una larghezza minima di 7,10 metri) nel tratto che va dall’asse attrezzato e Via del Murillo; l’incrocio esistente sarà allagato in modo da consentire una svolta agevole dei mezzi pesanti e la successiva deviazione sull’asse attrezzato, mentre nel tratto di strada che va dall’asse attrezzato alla Via Appia saranno ridisegnata ed allargate alcune curve e rifatto l’intero manto stradale. “Quest’intervento è necessario per molteplici motivi”, spiega il sindaco Giuseppina Giovannoli ed il delegato ai lavori pubblici Gilberto Montechiarello: “Deviare il traffico proveniente da e per Frosinone/autostrada sull’asse attrezzato ed evitare l’intasamento del centro abitato di Latina Scalo, i cui abitanti stanno subendo da tempo notevoli disagi. Senza contare che saranno agevolati tutti gli automobilisti che attraverso Via Monticchio e vorranno raggiungere la Via Appia. L’intervento permetterà di mettere in sicurezza la Migliara 40 e l’incrocio della stessa con Via del Murillo e Via Appia”.  “L’idea di questo progetto nasce qualche anno fa da un interesse reciproco del comune di Latina ed il comune di Sermoneta, supportato in modo concreto dalla provincia”, aggiungono Giovannoli e Montechiarello. “Il comune di Sermoneta, in qualità di capofila ha curato sia la stesura operativa che il coordinamento del progetto tra i Comuni ed i cofinanziatori Regione e Provincia. Questo è un esempio concreto di buona amministrazione e collaborazione tra enti diversi, che nasce e si sviluppa nell’ambito della legge 144/99  sulla sicurezza stradale. L’opera ha un costo complessivo di circa 400 mila euro dove la parte più cospicua è sostenuta dalla Regione e dalla provincia, mentre una quota minoritaria sarà sostenuta dai comuni di Sermoneta e Latina. “Nonostante le difficoltà economiche, ognuno ha fatto al meglio la propria parte. Un Grazie al consiglio di amministrazione della Biosint che ha ceduto gratuitamente una porzione di terreno destinata all’ampliamento dell’incrocio di via Rojo con Via del Murillo, permettendo non solo un risparmio economico, ma soprattutto la velocizzazione dei tempi di realizzazione dell’opera”, spiega Montechiarello insieme al sindaco Giuseppina Giovannoli. “Un grazie all’eccellente lavoro svolto dal nostro ufficio tecnico che, seguendo in modo scrupoloso e serio l’iter operativo, ha permesso che un progetto con molti problemi tecnico-legali, economici e strutturali si realizzasse”. Soddisfazione viene espressa da tutta la maggioranza per “l’ennesimo progetto andato a buon fine che risolverà molti problemi di viabilità sia di Sermoneta che della frazione di Latina Scalo che sono problemi comuni, vista la vicinanza territoriale dei due comuni”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica