giovedì 9 giugno 2011

Pontinia: Gemellaggio musicale, 19/6/11.


La musica come messaggio di pace per l’unione dei popoli: è questo il filo conduttore del «Gemellaggio musicale» promosso dal gruppo bandistico «Gabriele de Iulis» Città di Pontinia, diretto da Marzia Mancini e presieduto da Ludovico Bersani, e realizzato in collaborazione con la banda finlandese Mariehamns Ungdomsorkester e la banda comunale «Gioacchino Rossini» di Latina in occasione dei 150 dell’Unità d’Italia. L’evento, che apre il cartellone dell’«Estate pontiniana», è in programma domenica 19 giugno, dalle ore 19:30 in piazza Indipendenza; ingresso libero. La manifestazione gode del patrocinio della Regione Lazio, Provincia di Latina, Comune di Pontinia e Comune di Latina, con la collaborazione della Confartigianato Imprese Latina e dell’associazione Arte e Teatro presieduta da Paola Sangiorgi.  Il programma della serata prevede da parte della banda comunale Città di Latina, nata nel 1952 e diretta da Raffaele Gaizo, l’esecuzione del Concerto d’amore di De Hann, Blues tratto da «Un americano a Parigi» (Gerswin), Scherzando con Rossini e Blows dello stesso Gaizo. Il gruppo strumentale è costituito non solo da musicisti diplomati e/o diplomandi al Conservatorio, ma anche da tutti quelli che, partecipando alle prove, imparano grazie alla guida di insegnanti qualificati. Il gruppo bandistico di Pontinia, che onora il M° Gabriele de Iulis scomparso nel 2008, invece, eseguirà Brindisi da La Traviata di Giuseppe Verdi, Boccherini’s Melody (Steve Cortland), Carmen–Prelude (George Bizet), Valzer n. 2 (Dimitri Shostakovich), The Entertainer (Scott Joplin) e il Can Can di Jacques Offenbach. Curiosità: nella banda, nata nel 1941, inizialmente vi suonavano solo strumenti in ottone in occasione di cerimonie di carattere militare; successivamente, grazie a Padre Gaetano Manfredini, alla buona riuscita di una scuola di musica e alla collaborazione di musicisti come Livio Uccellatori, il gruppo ha ottenuto grandi riconoscimenti e consensi da parte di pubblico e critica. Negli anni hanno diretto la banda il M° Lanfranco Sebastianelli, M° Francesco Belli, M° Ilario Polidoro, M° Antonio Cafolla fino ad arrivare a Marzia Mancini. La Mariehamns Ungdomsorkester diretta dal M° Ake Hillar eseguirà Saint Mihiel (Karl L.King), Final Fantasy (Noboe Uematsu), Suite Antique (Lorenzo Pusceddu), It don’t mean a thing (Duke Ellington) e Henderson Field (Karl L. King).  La banda sinfonica finlandese, composta di circa 25 elementi, ha un repertorio molto vario e spazia dal jazz al pop alle colonne sonore dei film. A far da cornice all’evento anche alcune esibizioni folcloristiche e d’intrattenimento.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica