lunedì 13 giugno 2011

Latina: La Provincia ed i Comuni siglano il Patto territoriale per il turismo.


Un Patto Territoriale per il Turismo: è questo lo strumento messo in campo dalla Provincia di Latina, di concerto con i Comuni, per elevare gli standard di qualità e la competitività dell’offerta turistica provinciale sui mercati nazionali e internazionali. Il Patto offrirà agli enti locali e alle imprese la possibilità di partecipare ad un Bando per accedere a fondi e finanziamenti finalizzati a riqualificare le strutture ricettive esistenti e crearne di nuove, migliorare i servizi attraverso l’innovazione tecnologica, favorire iniziative di promozione del territorio e la fruizione del patrimonio culturale. Un’attenzione speciale sarà riservata ai progetti che premieranno modelli di consumo coerenti con i principi dello sviluppo sostenibile e del turismo sociale, per la soddisfazione dei viaggiatori portatori di bisogni speciali, dei giovani e degli anziani.
Sono chiamati all’opera non solo alberghi, residence, campeggi, ostelli, agriturismo e strutture ricettive in genere, con tutti i servizi annessi di ristorazione, impianti sportivi, centri congressuali,  beauty farm e luoghi di intrattenimento, ma anche quelle micro, piccole e medie imprese che contribuiscono a rendere piacevole e ricco di attrattive il soggiorno di turisti e visitatori. Gli enti locali si occuperanno di redigere e realizzare progetti per migliorare l’accoglienza e incrementare i servizi pubblici: dai parchi alle piste ciclabili, dagli approdi turistici alle strutture destinate ad attività culturali e ricreative e a quant’altro possa soddisfare le molteplici aspettative di un turismo moderno, esigente e responsabile. Per vagliare coerenza e fattibilità delle proposte progettuali, la Provincia di Latina costituirà una Commissione di Tecnici, la quale fornirà assistenza e supporto, sia agli enti sia agli imprenditori privati, anche per un altro aspetto strategico della programmazione degli interventi: l’accesso al credito, ai contributi pubblici e ad eventuali agevolazioni fiscali. Il Patto Territoriale per il Turismo avrà una durata di tre anni per garantire la programmazione e la realizzazione degli interventi individuati, così come previsto dal Piano Turistico Regionale 2011-2013.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica