giovedì 26 maggio 2011

APRILIA: CONVEGNO “LO SPORT PER LA VITA”.


Aprilia, 25 Maggio 2011 – Si è svolto ieri pomeriggio, nell’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, il convegno “Lo Sport per La Vita” organizzato dall’Assessore allo Sport e al Tempo Libero Pasquale De Maio. Scopo dell’incontro è stato quello di illustrare alle associazioni sportive il progetto della sport medical card, un’iniziativa della Fondazione “Lo Sport per La Vita Onlus” in collaborazione con il Coni Regionale Lazio e con i partner FIGC Lega Nazionali Dilettanti, FIP Comitato Regionale, FIPAV Comitato Regionale Lazio, ed Endas Lazio. “ La sport medical card – ha dichiarato De Maio – è uno strumento importante per la salvaguardia della salute degli atleti ed abbiamo deciso di iniziare a presentarla nella nostra città per la numerosa presenza di realtà sportive”. Gli aspetti principali del progetto sono stati illustrati dal Dott. Giovanni Santodonato, Presidente della Fondazione Lo Sport per La Vita “Lo scorso 14 Dicembre abbiamo presentato l’iniziativa alla Regione Lazio con lo scopo condiviso di garantire una maggiore sicurezza agli atleti. La realizzazione della Sport Medical Card fa parte di un più ampio progetto avviato dalla Fondazione per tutelare chi pratica Sport a qualsiasi livello. Il principio di base è quello di adottare un passaporto biologico che accompagni l’atleta dall’inizio della sua attività e consultabile da medici e da strutture sportive per un efficace monitoraggio della salute. A giugno più di mille atleti sperimenteranno la Card”. Con la card sarà possibile accedere al portale telematico che gestirà tre macroaree che comprendono informazioni di carattere anagrafico, medico (visite, esami cardiologici, analisi posturale, settore nutrizionistico) ed informazioni di carattere etico. Durante il convegno sono state affrontate altre problematiche inerenti il mondo dello sport come l’urgenza, sottolineata anche dal Presidente del CONI Regionale Lazio Alessandro Palazzotti, di procedere con la messa in sicurezza degli impianti sportivi al fine di impedire il verificarsi di qualsiasi tipo di incidente. Più del 70% degli impianti, infatti, non sono a norma. L’incontro si è concluso con l’intervento dell’On. Mario Brozzi, Vicepresidente Commissione Cultura, spettacolo e sport della Regione Lazio, che ha definito lo sport come un “antidoto” ai drammi della nostra società, “Investendo nello sport – ha dichiarato Brozzi – possiamo traghettare i giovani in un modo di regole e di divertimento dove è possibile imparare la realtà della vita”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica