sabato 2 aprile 2011

Sermoneta si tinge di rosa, il 3/4/11.


Il borgo medioevale di Sermoneta diventa palcoscenico d’eccezione per celebrare la creatività femminile e la donna creatrice di vita, creatrice di bellezza della vita. Domani, 3 Aprile, dalle 10 alle 19 si terrà “Sermoneta si tinge di rosa”, manifestazione organizzata dall’Amministrazione comunale – settore Pari Opportunità in collaborazione con il Cnif – Coordinamento Nazionale dell’Imprenditoria femminile della Camera di Commercio Latina: un percorso attraverso le vie del paese alla scoperta delle arti femminili a 360 gradi. Tutto il paese sarà addobbato con fiori e piante di tonalità rosa; in Corso Garibaldi si terrà il Mercatino di “Artigianato in rosa”. Per l'occasione saranno aperte le antiche botteghe. Ci sarà anche un percorso enogastronomico. Nel palazzo della Cultura Mostra di pittura “Donne nell'Unità d'Italia”, esposizione di abiti femminili della Rievocazione Storica della Battaglia di Lepanto e, alle ore 16.00 presentazione del libro “Perdono l'amore” di Alessia Tomasini. Sotto la Loggia dei Mercanti è prevista una esposizione di Mise En Place (arte dell'apparecchiare la tavola), mentre Piazza Santa Maria Assunta si trasformerà nella “piazzetta del benessere”. Piazza San Lorenzo ospiterà Arti e mestieri di un tempo (telaio, ricamo, uncinetto, maglia, tombolo) ed in via della Fortezza si troverà il meglio della sartoria artigianale. A Palazzo Americi, sede del Municipio, troveranno ospitalità le associazioni “in rosa” di Sermoneta. Per i più piccoli è prevista l'animazione a Porta San Sebastiano. L'evento si è aperto ieri con un convegno dal titolo “Donne superimpegnate”, a cui hanno partecipato l'ing. Cristina D'Angelo Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Stefania Petrianni del Comitato Imprenditoria femminile, Annalisa Di Giulio dell'Ufficio Conciliazione della Camera di Commercio, Giulia Caprì del Ministero del Lavoro ed il Sindaco Giuseppina Giovannoli: un momento di confronto per creare una sinergia e valorizzare l'imprenditoria femminile, attraverso azioni specifiche ed un coordinamento tra i vari Enti. Domani, intanto, in concomitanza con l'apertura dei Giardini di Ninfa, Sermoneta si dedicherà alla creatività in rosa. “Le piazze ed i vicoli di Sermoneta, colmi di colori, d’artigianalità, di fantastiche idee, di originalità, di sfilate in costume, di arti e mestieri interpretati in chiave moderna, saranno al centro di una memoria storica di lavoro, un monumento vivo alle donne, alla loro coscienza di essere, alla loro utilità per la famiglia, alla loro complicità, alla loro solidarietà”, spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e il delegato alle Pari Opportunità Ornella Negri.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica