martedì 8 marzo 2011

Nettuno: Un Tricolore su ogni balcone.


I circoli di Giovane Italia "Città di Anzio" e "Città di Nettuno" invitano tutti i cittadini, in vista delle celebrazioni del 150° anniversario della Repubblica, fissate per il 17 marzo 2011 ad esporre ad ogni finestra il Tricolore Italiano. “In un periodo così difficile - spiega Cortegiano, Presidente del circolo Città di Anzio - per il nostro Paese, ci sembra doveroso ricordare il significato della nostra bandiera, che non è solo un pezzo di stoffa, bensì il simbolo del valore ideale che oggi purtroppo si sta perdendo. Esporre il Tricolore significa riappropriarsi di quell’appartenenza ad uno Stato, che 150 anni dopo la sua unità si trova davanti a fratture che devono essere superate. Per noi l’Unità d’Italia - conclude Tomei, presidente del circolo Città di Nettuno - non è certo l’unificazione fisica fatta dai Garibaldini, che mille opinioni e critiche può generare, ma è l’insieme di tutti quei fatti e persone che hanno fatto l'Italia, dall’irredentismo alle avventure coloniali, dall’avvento del Fascismo e all’inizio dell’influenza americana, il dopoguerra, il Grande Cinema Italiano e soprattutto il Made in Italy che ha fatto impazzire tutto il mondo. Questo per noi vuol dire festeggiare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia"! Sperando in una presa di coscienza di tutte le forze politiche, il movimento giovanile invita quindi tutti i cittadini di Anzio e Nettuno, giovani e meno giovani, ad esporre ad ogni finestra, ad ogni balcone, su ogni asta la bandiera tricolore, alto simbolo dello Stato italiano.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica