lunedì 7 marzo 2011

Aprilia: Marzo 2011 in Sala Manzù, con esperti della storia e della letteratura italiana.


Sta riscuotendo enorme successo la rassegna di Conferenze promossa dal Comune di Aprilia in coerenza con linea programmatica lanciata dall’Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura Patricia Renzi. Tema d’obbligo a marzo-aprile: Il Risorgimento e l’Unità d’Italia letti con gli occhi dei rappresentanti più significativi che ne hanno segnato il tracciato. Il 26 febbraio il Prof. Giovanni Di Peio della Società Dante Alighieri di Roma ha, infatti, presentato Dante e la Lingua italiana, una riflessione sulle origini del volgare fino alle implicazioni e trasformazioni che la nostra lingua ha avuto nel tempo fino ad oggi nel nostro paese e nel mondo. Sabato 5 la Prof.ssa Sonia Modica, dall’impegno instancabile di Alessandro Manzoni, ha ampiamente illustrato ‘L’unità linguistica fra modello ideale e complessità culturale’ A partire dall’ottocento ha ben disegnato la linea di sviluppo culturale che ha portato la popolazione italiana da un indice altissimo di analfabetismo ad una sempre maggiore acculturazione. E’ stato interessante notare, tuttavia, importanti connessioni del nostro presente con il passato, a dire il vero, poco rassicuranti sulla condizione scolastica. L’8 marzo, festa della donna, la Dott.ssa Angela Marchini c’illustrerà i ‘Ritratti di donne italiane nel periodo risorgimentale’ e a seguire il Prof. Edmond Galasso il 12 marzo il quale che ci mostrerà ‘Gli aspetti meno noti dell’Unità d’Italia’. Terminerà questo primo ciclo di conferenze la Prof.ssa Pina Farina con “I Promessi sposi: il romanzo storico popolare”. In quell’occasione, oltre ad entrare nello spirito del tempo manzoniano e delle straordinarie spinte verso il genere di romanzo moderno dell’autore, si decanteranno alcuni passaggi suggestivi dell’opera. Aprilia sembra rispondere favorevolmente allo stimolo letterario e storico testimoniata da una gremita partecipazione ai primi due incontri. L’assessore Renzi spera così d’incentivare il coinvolgimento di tutte le forze intellettuali presenti sul territorio. Ma soprattutto di favorire il protrarsi di un cammino culturale in grado di abbracciare ed entusiasmare una sempre maggiore fascia di cittadini adulti e giovani di Aprilia.     
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica