sabato 26 marzo 2011

Aprilia: La Diocesi di Albano precisa.

Diocesi di Albano
Ufficio Comunicazioni Sociali
In riferimento a quanto pubblicato sul “IL GIORNALE DEL LAZIO” del 24 marzo/7 aprile al titolo “Aprilia, ora fanno pagare anche a Gesù Cristo”, a firma di Riccardo Toffoli, e precisamente al capoverso 2 ora il comune dovrà dare un milione di euro alla Chiesa” si precisa:
·         La Legge Regionale 27/90 stabilisce che ogni Comune deve accantonare ogni anno su un capitolo particolare del proprio bilancio comunale l’8% degli incassi sugli oneri di urbanizzazione secondaria pagati dai cittadini da versarsi alla Diocesi su domanda del Vescovo che destinerà tale somma alle singole parrocchie della stessa città. Dal 1990 fino al 2007 il Comune di Aprilia non ha creato tale capitolo e pertanto, nonostante le varie sollecitazioni e precisazioni, non ha versato alcuna quota. La Diocesi, pertanto, allo scopo di salvaguardare i diritti delle medesime comunità parrocchiali, ha ritenuto opportuno procedere a vie legali sì da permettere anche la chiarificazione delle questioni. Nelle more del giudizio presso il Tribunale di Latina, l’Ufficio Legale del Comune di Aprilia ha proposto un accordo, indicando, con lettera del 10/12/2010, una transazione di 200.000 €. Tale proposta è stata accolta dalla Diocesi, cui è sempre a cuore un corretto e leale rapporto con le Istituzioni. La suddetta transazione sarà erogata entro il 30/12/2011 in quattro rate.
Le notizie diffuse in merito al fatto che la Diocesi di Albano abbia avanzato la richiesta di 1.000.000 € e prosegua nelle vie giudiziarie sono totalmente false e ci si augura non tendenziose da parte di chi le ha fornite.
Ufficio Comunicazioni Sociali
Diocesi di Albano
Piazza della Rotonda, 11
00041 Albano Laziale (RM)
Tel. 06932684063
e-mail: comunicazioni@diocesidialbano.it
sito internet: www.diocesidialbano.it
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica