venerdì 18 febbraio 2011

Sabaudia: Giornate della sicurezza stradale, 24-25/2/11.


Sicurezza stradale, cultura, educazione e «ABC» del primo soccorso: questi gli argomenti affrontati nella due giorni a tema - giovedì 24 e venerdì 25 febbraio dalle ore 9:00 – presso l’Auditorium del Parco nazionale del Circeo. Trecento gli studenti delle scuole di primo e secondo grado di Sabaudia e San Felice Circeo (scuola media «Giulio Cesare», Itis «Marconi» e scuola media «Leonardo da Vinci») coinvolti nel progetto. Il programma delle due giornate prevede, giovedì 24 febbraio, il saluto di Giovan Battista Giorgi – presidente dell’Astral, Gaetano Benedetto – presidente del Parco nazionale del Circeo, Luca Malcotti – assessore alle infrastrutture e lavori pubblici della Regione Lazio, Francesca d’Oriano – presidente dell’associazione ArteOltre, Maurizio Lucci – sindaco di Sabaudia, Vincenzo Cerasoli – sindaco di San Felice Circeo, Giuseppe Schiboni – assessore provinciale alle politiche della scuola, Giovanni Ruggeri – CRD. Previsto l’intervento di Adriana Elena – direttore area commerciale e sviluppo Astral, Pasquale Cialdini – Ministero Infrastrutture e Trasporti, Angela Farina e Gianluca Vannoli – Corpo Forestale dello Stato, Salvatore Dovere – magistrato del Tribunale di Napoli, Marco Giustini – Istituto Superiore Sanità, Gioia Di Cristofaro Longo - Università La Sapienza, Emma Daneo Savona – psicoterapeuta, e i pionieri della Croce Rossa Italiana. Venerdì 25 febbraio i saluti introduttivi saranno affidati a Adriana Elena (Astral), Felice Pagliaroli – assessore alle politiche della scuola presso il Comune di Sabaudia, Monia Di Cosimo – assessore alle politiche della scuola presso il Comune di San Felice Circeo, Giovanni Ruggeri (CRD). Interverranno: Alessandro Mattei – area commerciale e sviluppo Astral, Angela Farina e Gianluca Vannoli (Corpo Forestale dello Stato), Piero Calabrò – magistrato del Tribunale di Monza, Marco Giustini (Istituto Superiore Sanità), Gioia Di Cristofaro Longo (Università La Sapienza), Emma Daneo Savona (psicoterapeuta) e i pionieri della Croce Rossa Italiana. «Le giornate della sicurezza stradale» sono il frutto di un protocollo d’intesa siglato dall’Astral, dall’associazione culturale Arte Oltre, Comune di Sabaudia, Comune di San Felice Circeo,  Provincia di Latina, Croce Rossa Italiana, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Aci Vallelunga Spa, Parco nazionale del Circeo e C.R.D. Srl. L’obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani e educarli all’uso della strada attraverso due mattinate di formazione. Il programma delle lezioni affronterà, con la proiezione di slide, spot e materiale audiovisivo, il tema della prevenzione degli incidenti stradali, gli aspetti legali, sociologici, psicologici e neuropsichiatrici del fenomeno, fornendo anche agli studenti alcune nozioni di prima assistenza in caso di sinistro. Nel corso della due giorni sarà analizzata anche la relazione tra i comportamenti di guida, dal ciclomotore all’automobile, e il sistema di valori generali di riferimento dei singoli soggetti. Un passo importante per dire stop alle stragi sull’asfalto. Secondo i dati diffusi dall’Istat lo scorso novembre, nel 2009 gli incidenti stradali in Italia sono stati 215.405;  4.237 i morti e 307.258 i feriti. In pratica ogni giorno si sono verificati mediamente 590 incidenti stradali che hanno comportato lesioni alle persone: 12 morti e 842 feriti. Triste il primato della provincia di Latina, con la Pontina considerata una delle arterie più pericolose d’Italia. Solo nel 2009 nel territorio pontino si sono verificati 2.178 incidenti, che hanno provocato la morte di 92 persone e il ferimento d’altre 3.438.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica