lunedì 14 febbraio 2011

Latina - Il futuro della formazione: prospettive ed interventi.





Organizzato dallo studio web del Dott. Filippo Valentini, in collaborazione con l’Associazione Culturale Un’idea per la città di Andrea Palombo, presso la sala riunioni della concessionaria KIA di Latina si è svolta la riunione del tavolo tecnico su "Il futuro della formazione: prospettive e interventi". Si è trattato di un momento di confronto ed approfondimento che partendo dalle criticità, ha puntato ad indicare il percorso per la migliore promozione della capacità formativa delle imprese, anche alla luce delle nuove normative e delle possibilità offerte dall’attuale sistema. Il particolare si è parlato del “For.Te., il Fondo paritetico per la formazione continua dei dipendenti delle imprese che operano nel Terziario: Commercio, Turismo, Servizi, Logistica, Spedizioni, Trasporti e al quale ppssono aderire le imprese italiane che operano in tutti i settori economici. Promosso da CONFCOMMERCIO, CONFETRA e CGIL, CISL, UIL, For.Te. opera a favore delle imprese aderenti e dei loro dipendenti; la sua principale attività è quella di mettere a disposizione delle aziende e dei lavoratori risorse per il finanziamento di piani formativi aziendali, territoriali, settoriali e individuali.” Approfondimenti anche su Fondimpresa, che consente alle aziende di ricevere i finanziamenti secondo due modalità: con il Conto Formazione e con il Conto di Sistema. Il primo è individuale, ovvero, delle singole imprese aderenti, ed è costituito dal 70% degli accantonamenti accumulati sulla base dello 0,30% versato a Fondimpresa. Il Conto di Sistema è invece un conto collettivo pensato per sostenere le aziende aderenti di piccole dimensioni. Questo Conto utilizza il 26% dei contributi versati a Fondimpresa e serve a finanziare attività formative tra le aziende dello stesso territorio o settore, o attività di studio e ricerca funzionali alla gestione del Fondo. Altri strumenti di finanziamento della formazione sono stati illustrati nel corso del tavolo tecnico cui hanno partecipato molte aziende operanti nel capoluogo. Un’iniziativa di successo – ha commentato Andrea Palombo – che dimostra anche il grande livello di qualità raggiunto dalla imprenditoria locale, sempre più attenta alle esigenze di formazione del personale e consapevole di come questa rappresenti la strada maestra per rilanciare l’economia pontina.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica