martedì 21 dicembre 2010

STAGIONE TEATRALE APRILIA 2011.



Aprilia, 20 Dicembre 2010 – Si è svolta questa mattina la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione teatrale organizzata dall’ A.T.C.L. (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio)  in collaborazione con la Compagnia Teatrale Finestra. Ad illustrare le novità di quest’anno sono intervenuti l’Assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura, Patricia Renzi e Gianni Bernardo, socio fondatore della Compagnia Teatro Finestra. “Al Teatro Europa di Aprilia – ha commentato l’Ass. Renzi – andranno in scena, dal 5 Gennaio al 21 Marzo, 5 spettacoli di vario genere. Quest’anno, nel redigere il programma della rassegna teatrale, abbiamo tenuto conto delle richieste del pubblico, raccolte anche attraverso l’uso di questionari distribuiti agli abbonati. Lo scopo è quello di avvicinare le persone all’arte del teatro offrendo delle rappresentazioni che vanno incontro alle aspettative del pubblico pur mantenendo una “linea culturale”. Sarà dunque possibile assistere a commedie divertenti e a spettacoli con contenuti e tematiche che invitano alla riflessione. Al fine di non scoraggiare la partecipazione dei cittadini, inoltre, il costo dei biglietti sarà lo stesso degli anni passati.  Per Natale, v’invitiamo – ha aggiunto Gianni Bernardo – a regalare ad amici e parenti l’abbonamento o il biglietto del vostro spettacolo preferito. Ci sono delle soluzioni possibili per tutte le tasche, un regalo, come dice la nostra brochure, che fa spettacolo”! La stagione teatrale partirà (il 5 gennaio) con la messa in scena di “Ben Hur” di Gianni Clementi, con Paolo Triestino, Nicola Pistoia ed Elisabetta De Vito. In questa prima commedia si affronta il tema dell’immigrazione e del razzismo. Nicola Pistoia, anche regista dello spettacolo, è uno stuntman caduto in disgrazia dopo un avvio eccellente. Oggi si ritrova infortunato e in attesa di risarcimento; così per sbarcare il lunario si arrangia a posare, vestito da centurione per i turisti che passano davanti al Colosseo. Sua sorella Maria (Elisabetta De Vito) è separata, per arrotondare gli spiccioli del fratello è costretta a lavorare in una chat erotica. Milan (Paolo Triestino), ingegnere bielorusso, per mandare soldi alla sua famiglia, si arrangia a far tutto, anche a sostituire Sergio nel ruolo di centurione. Per informazioni tel. 3478561181 – www.teatrofinestra.it
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica