sabato 11 dicembre 2010

LATINA: MOSTRA PERSONALE DI LILIANA VINCI, 11-19/12/10.




Una delle prime artiste femminili legate allo storico Circolo degli Artisti di Latina, dopo alcuni anni di "laborioso silenzio", interrotto da indicative partecipazioni a mostre collettive in Italia e all'estero, Liliana Vinci, torna ad esporre con una personale pittorica e scultorea, presso la Casa del Combattente, edificio storico a Latina, sua città d'adozione. Negli anni '80 diviene socia fondatrice del gruppo "Arti Figurative '80". "Le figure, le nature morte, gli scorci naturalistici pregni di sensibilità ecologica e velati talvolta da un'atmosfera fiabesca, documentano, infatti, i più recenti sviluppi della sua pittura, che evoca lo splendore della natura assieme all'angoscia dell'uomo contemporaneo temperata, però dalla fede e da una giusta dose di tensione simbolica e costruttiva, che lascia intravedere esiti esaltanti e edificanti"(prof. Serafino Borgia). La produzione in parte inedita, fruibile in questa personale "pontina", si propone non soltanto per una lettura estetica o per un tentativo d’analisi del presente, ma soprattutto per una condivisione emotiva che trascenda le specifiche problematiche dell'arte per giungere a quelle dell'essere umano. "Se l'impostazione formale delle composizioni pittoriche della Vinci rimanda ad un'illusoria tridimensionalità, pressoché indispensabile all'esternazione dell'idea, nelle sculture l'autrice diversifica i punti di vista, recupera il fascino numismatico di un recto e di un verso, imposta la differenziazione stereometrica dell'impianto, realizzando opere che mostrano, nello stesso lavoro, più facce e una compresenza di soggetti. (...) Profili essenziali, modellati nelle cere e nelle terre interagiscono con l'aria e con la luce ritmando i tempi e le pause di un plasmare lento e ragionato, talvolta memore delle grandi lezioni del passato..." (Azzurra Piattella Storico e critico d'arte). Attraverso una breve intervista, subito mi sono resa conto della grinta di Liliana Vinci, del suo voler denunciare attraverso una nobile arte le ingiustizie nel mondo e il diritto d’ogni uomo a raggiungere la pace e la libertà. I temi forti che affronta li esprime attraverso il suo senso cromatico raffinato, incisivo e sempre a passo con i tempi.

BIO.
Liliana Vinci è nata in Sicilia, a Butera (Caltanissetta). Ultimati gli studi artistici a Palermo, si trasferisce a Latina, per insegnare"Educazione Artistica" nella scuola media "Cena". Tra le mostre più significative che ha sostenuto, si ricorda l'esposizione nel Palazzo dei Congressi di Strasburgo, nel 1983 riceve il premio della Critica Nazionale e nell'88 le è stato conferito il II Premio di pittura "Città di Latina". Nel 2004 e nel 2005 è stata premiata alla mostra Nazionale di Pittura Contemporanea di Santhià (Vercelli). Le sue opere figurano in collezioni private in Italia e all'estero.

MOSTRA PERSONALE LILIANA VINCI
CASA DEL COMBATTENTE
11/12/2010 – 19/12/2010
Piazza San Marco, Latina
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica