giovedì 30 dicembre 2010

LATINA: CENTO SORRISI…UN UNICO ABBRACCIO, IL 7/1/11.

Cari Amici vi segnalo una iniziativa nata…via web e concretizzata (sulla carta…resta da vedere il risultato finale, ma l’entusiasmo è davvero tanto!!!!) dopo un tam tam durato appena 24 ore su FB. Tutto ruota attorno ad uno slogan (Cento sorrisi, un unico abbraccio), coniato da Serenella e “materializzato” da Franco Borretti nel disegno che vi allego. L’adesione spontanea di due grandi ristoratori pontini: Gianluca Di Cocco (Italo il Velletrano) e Giovanni delle Cave (Giovanni a mare), ha fatto il resto. Insieme alla voglia di esserci di Sara, Corrado, Francesca, Caterina, Salvatore, Leonardo, Graziano, Rossella, Natalia, Luigi, Maria Annunziata e tanti, ma tanti amici che hanno risposto all’appello lanciato su Fb. L’idea è nata un mese e mezzo fa, proprio qui sul social network: si tratta di un pranzo solidale, che abbiamo voluto organizzare come “società civile”, con la collaborazione ed il coinvolgimento diretto di tutti… Fuori dalle sigle e dalle appartenenze politiche. Operando per la prima volta davvero TUTTI INSIEME: dal nord al sud della provincia, da est ad ovest, senza “sinistra” e senza “destra”. Una goccia nel mare, si dirà… Ma son le gocce a fare il mare e poi la data scelta, venerdì 7 gennaio, ha un significato profondo: vogliamo iniziare l’anno nuovo con un gesto altruistico, che non resterà fine a se stesso e sarà il simbolo di un impegno forte che tutti siamo chiamati ad assumere per costruire quel senso di comunità che è il grande assente nella nostra società. L’appuntamento è presso la parrocchia San Pio X, messaci a “disposizione” da Don Felice Accrocca. Gianluca Di Cocco (Italo il Velletrano) e Giovanni delle Cave (Giovanni a mare), prepareranno il pranzo per 100 poveri della nostra città (tutto a base di pesce per ovvi motivi). Il resto s’è messo in moto grazie ad una straordinaria gara di solidartietà che ha visto scendere in campo anche l’associazione nazionale degli alpini (sez di Latina); le associazioni LeAli Solidali, l'Ass. Naz. Carabinieri nucleo di volontariato e protezione civile e il Modavi "Gruppo pontino per Emanuele", il club Lions Latina Mare ed una serie infinita di privati, oltre ad altri che si stanno via via aggiungendo. Qualche nome: la pescheria Pacifico, Sandro Chiglianovic e Renzo Lovato (commercianti di Borgo Sabotino) resisi disponibili a mettere a disposizione contorni (verdure, pomodori) e frutta, Salvatore Arena che fornirà tovaglie e tovaglioli; Francesca Previato che sta coordinando la raccolta di piatti, bicchieri e posate usa e getta; Maria Annunziata Cifra che porterà da Sezze trenta fragranti pagnotte. Poi anche politici di spicco (uno fra questi, che ha chiesto non sia fatto il suo nome, fornirà acqua minerale per tutti). Decine e decine di persone che si son rese disponibili ad assicurare il trasporto delle persone: il concentramento è previsto alle ore 12.00 presso la “Mensa dei Poveri” di Via Virgilio… Perché vi scrivo? Sarebbe bello che il mondo del giornalismo pontino decidesse di condividere questo momento solidale. C’è un piatto di risotto alla pescatora per tutti. Io vi aspetto…. E se vi è avanzato un panettone a Natale…portatelo con voi, lo condivideremo insieme. Coraggio…CENTO SORRISI stanno per fondersi in un unico grande abbraccio… Che ha tutte le intenzioni di continuare ad emanare calore per sempre….
Ultim'ora: ADMO  Latina (associazione italiana donatori organi) offre pandori a tutti i partecipanti al pranzo solidale del 7 gennaio
Buon anno a tutti, con affetto.
Rita Calicchia
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica