giovedì 11 novembre 2010

Latina: Bandito il concorso fotografico “Trova la Location”.


Si chiama "Trova la location", il concorso fotografico ideato e promosso dalla Latina Film Commission e nato con l’obiettivo di stimolare la ricerca di luoghi originali da suggerire alle produzioni cine-televisive per l’ambientazione di film e/o documentari di genere diverso, da realizzare in provincia di Latina: da quelli storici, geografici e culturali, alle fiction, passando per il giallo, la fantascienza, l’horror ed altro ancora. "La provincia di Latina è un palcoscenico naturale, ma individuare le "location" da suggerire alle produzioni è un vero e proprio lavoro che la Latina Film Commission svolge quotidianamente, tanto da aver inserito nel suo archivio quasi seimila immagini per altrettanti luoghi da proporre al cinema e alle produzioni audiovisive in genere", sottolinea il Presidente della Fondazione, Raoul Malagola, annunciando l’apertura del nuovo bando di concorso, nato con l’intento di stimolare la creatività nella ricerca di location originali. L’immagine scelta per pubblicizzare il bando dice molto su quanto è richiesto. La bellissima Anita Ekberg è immersa, grazie ad un fotomontaggio, nella Fontana con la palla di Piazza del Popolo a Latina, alle spalle c’è il Palazzo comunale. Ad indicare come, luoghi che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, possano essere visti attraverso una particolare prospettiva, e diventare perfettamente calzanti alle esigenze di un  progetto cinematografico. "Ci rivolgiamo a fotografi professionisti e amatoriali, ma anche ai conoscitori del nostro territorio e agli appassionati di cinema, perché si lancino in una vera e propria gara alla ricerca di scorci che offrano quella particolarità unica, spesso nascosta, che possa catturare la curiosità di una produzione e convincerla che la provincia di Latina è il set migliore che possano avere”, aggiunge il direttore Rino Piccolo. Chi deciderà di partecipare potrà proporre da un minimo di tre ad un massimo di sei fotografie, che seguano in qualche modo un filo conduttore. Le migliori saranno premiate da una commissione d’esperti ed entreranno a far parte della banca dati della Latina Film Commission, che le utilizzerà nell’ambito dei propri fini istituzionali, senza fini commerciali, sempre indicando il nome dell’autore. Il concorso è stato bandito con il patrocinio della Provincia di Latina, l’ente che ha voluto la nascita della Latina Film Commission, ma non solo. "Tutti i comuni che hanno firmato il protocollo d’intesa per la promozione e valorizzazione dei territori con la nostra Fondazione, ad oggi sono ventuno, hanno un ruolo preciso in questo concorso, perché la commissione di valutazione dovrà attribuire, oltre ai tre premi previsti per i migliori lavori candidati, premi speciali per le location individuate nei territori di questi comuni”, spiegano dalla LFC. Si tratta dei comuni di: Aprilia, Bassiano, Campodimele, Castelforte, Cisterna di Latina, Cori, Fondi, Formia, Lenola, Maenza, Monte San Biagio, Norma, Pontinia, Prossedi, Roccagorga, Roccasecca dei Volsci, SS. Cosma e Damiano, Sermoneta, Sezze, Spigno Saturnia, Sonnino e Terracina
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica