sabato 27 novembre 2010

Arsenico, Giovannoli: “La situazione a Sermoneta è assolutamente sotto controllo”.

I cittadini di Sermoneta possono stare tranquilli rispetto al problema dell’arsenico nelle acque, sollevato in questi giorni dagli organi d’informazione locali e nazionali. Nonostante anche Sermoneta, in passato, abbia dovuto far fronte ad un’elevata concentrazione d’arsenico nelle proprie acque, oggi il problema è stato superato. I limiti di legge di 10 microgrammi per litro sono, infatti rispettati, anche senza la deroga concessa negli ultimi 6 anni dall’Unione Europea che portava a 20 microgrammi il limite di arsenico al quale attenersi. Sermoneta ha nel proprio territorio due sorgenti: in quella di via delle Vigne, Acqualatina rileva una concentrazione d’arsenico pari a 3 microgrammi per litro, mentre nella sorgente di Via Romana Vecchia la concentrazione di arsenico si attesta in 16-17 microgrammi per litro, comunque al di sotto del valore di 20 microgrammi stabilito dalla legge in deroga. Tuttavia, il Gestore del servizio idrico ha da tempo provveduto a miscelare le acque delle due sorgenti, per abbassare il valore di arsenico al di sotto dei 10 microgrammi/litro anche per la porzione di territorio servita dalla sorgente di via Romana Vecchia. L’acqua che dunque sgorga dai rubinetti delle abitazioni della pianura di Sermoneta è pienamente rispondente ai dettami di legge, anche senza bisogno di deroghe. Acqualatina sta comunque per iniziare i lavori (il progetto esecutivo è stato già approvato) per risolvere definitivamente la questione arsenico a Sermoneta: sarà ridotta al minimo l’approvvigionamento idrico dalla sorgente di Via Romana Vecchia, attraverso la realizzazione di una nuova condotta. “Quest’amministrazione è da sempre in stretto contatto con la società Acqualatina, attraverso la quale s’informa periodicamente sulla qualità dell’acqua”, spiega il sindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli: “Per questo, invito alla tranquillità i cittadini perché la situazione è assolutamente sotto controllo”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica