sabato 9 ottobre 2010

Realizzazione del palazzetto dello sport di Aprilia.


Aprilia, 6 Ottobre 2010 – Tra gli argomenti discussi questa mattina dai componenti della Commissione Urbanistica emerge il progetto di realizzazione, da parte della Società Trentastelle, di un palazzetto dello sport in Via Carroceto. “Il Palazzetto dello Sport, – ha spiegato l’Assessore all’Urbanistica Antonio Terra che ospiterà le attività legate allo svolgimento della pratica sportiva e diverse manifestazioni, ha una capacità massima complessiva di 1813 spettatori ed un campo di gioco di 840 mq”. La struttura, si articola su due livelli, a livello superiore troveranno sistemazione tutti i varchi di accesso alle tribune, disposte parallelamente ai 4 lati del campo di gioco. Nei 4 angoli tra le tribune sono collocate le scale e gli ascensori, i servizi igienici per il pubblico, la regia e l’ufficio di pubblica sicurezza e VVF. A livello inferiore si trova il campo di gioco studiato per ospitare competizioni di pallavolo femminile (compresa la serie A1), pallacanestro maschile e femminile, calcio a 5 maschile (serie A2), pugilato, scherma, arti marziali ed altre specialità sportive. Presente alla riunione, tra i tecnici che hanno lavorato al progetto, anche l’arch. Massimo FamigliniCinque studi – ha chiarito l’architetto – hanno lavorato a questa struttura. Si tratta di uno spazio multifunzionale dove possono essere praticati differenti sport. Sono state studiate nei minimi particolari anche le aree dedicate al primo soccorso, alle procedure anti-doping, agli spogliatoi, al deposito delle attrezzature e alla palestra di riscaldamento. Gli accessi sono stati pensati per rendere semplice e fluida l’evacuazione e per essere fruibili anche dai diversamente abili. Ci saranno i parcheggi per i pullman degli atleti e delle squadre ospiti, oltre ai posti auto per gli addetti”. Secondo i tecnici, una volta concluse le pratiche burocratiche, il palazzetto potrà essere realizzato in meno di 12 mesi dall’inizio dei lavori e costituirà uno degli impianti sportivi più importanti del Lazio. “Per la costruzione di un impianto adatto alle diverse pratiche sportive ed in grado di accogliere competizioni agonistiche - ha aggiunto l’Assessore allo Sport Pasquale De Maioci siamo più volte confrontati con i responsabili delle Associazioni Sportive e con il consulente CONI Lazio per gli impianti, Mauro Schiavone. Il progetto è stato realizzato facendo riferimento alle norme tecniche prescritte dal CONI”.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica