sabato 25 settembre 2010

Prossedi, l’arte premia l’opera di Lucia Hesselink.


Domenica 19 settembre a Prossedi nel contesto della manifestazione enogastronomica “I vicoli del vino” si è concluso anche il primo concorso di pittura realizzato in collaborazione con la Rassegna d’Arte Contemporanea MAD. Il concorso indetto dall’Associazione amo l’Italia sotto la direzione del Senatore Maurizio Calvi e la giornalista Tiziana Briguglio aveva come obiettivo la promozione turistica del territorio della Valle dell’Amaseno anche attraverso la ricerca degli artisti che hanno preso parte al concorso. Hanno partecipato alla ricerca una ventina tra artisti e giovani studenti di pittura partendo da alcuni degli allievi del laboratorio di arte e pittura Il Quadrato e l’artista Elisa Saltarelli, i maestri Giuliana Bocconcello, Edoardo Feola, Antonio Farina, Francesco Paolo Martelli, Valerio Libralato e gli artisti più giovani e promettenti del panorama contemporaneo pontino come Alessandro Reale, Daniele Frisina. La giuria era composta oltre che dagli organizzatori dal professore ma soprattutto artista Roberto Andreatini, dal pittore outsider Gavino Crispo e dal curatore di Mad Fabio D’Achille in qualità di presidente. Le opere presentate al concorso hanno tutte raggiunto l’obiettivo prefissato del concorso nelle due categorie, compresa quella della creazione estemporanea. Dopo l’assemblea e la presentazione delle opere al pubblico sono stati resi noti i nomi dei vincitori. Il primo premio (500 Euro) è stato assegnato a Lucia Hesselink, l’artista olandese che vive a Latina ed in Italia dagli anni ’80 è un’appassionata d’arte che è riuscita a dimostrare che passione ed impegno sono la giusta dimensione insieme alla creatività. La sua opera “Wow… Prossedi” è stata realizzata su tela 100x100cm con una tecnica mista, pittura, collage e fotografia ha rappresentato e sintetizzato con grande spirito contemporaneo gli obiettivi  del concorso; la tela verrà utilizzata per l’etichette dei vini della Cantina della Marchesa Del Gallo di Roccagiovine . Gli altri due premi rispettivamente secondo (300 Euro) e terzo posto (200 Euro) sono stati assegnati alle tele di Valerio Libralato, che ha proposto uno dei suoi magnifici acquarelli e di Antonio Mariani che ha rappresentato una visione riflessa e suggestiva del portale del borgo antico del paese. Questa prima esperienza e collaborazione ha presentato grandi potenzialità e una discreta partecipazione di artisti e pubblico anche nello spazio espositivo del castello baronale per tali motivi elaboreremo un nuovo concorso artistico nella prossima edizione della riuscitissima manifestazione.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica