giovedì 23 settembre 2010

NOI APRILIA - 30 DOMANDE PER CAPIRE LA CITTA’.


“Noi Aprilia – 30 domande per capire la città”. E’ questo il titolo della pubblicazione realizzata dal Coordinamento Libere Professioni di Aprilia che ha riassunto, attraverso un questionario, il pensiero degli apriliani sulla città in cui vivono. I risultati ottenuti da questo lavoro, durato circa un anno, verranno portati all’attenzione dell’amministrazione comunale, ma anche degli stessi cittadini, in un convegno (dal titolo omonimo e previsto ad ottobre), al fine di aprire un dibattito costruttivo e per trarne spunti interessanti volti a migliorare il nostro territorio. Coerentemente con la propria missione, il Coordinamento nel 2009 ha voluto avviare un’analisi sul rapporto che i residenti hanno con la città, attraverso la somministrazione di un questionario nel bacino delle famiglie degli studenti delle scuole primarie e secondarie di Aprilia. La scelta di indirizzare la rilevazione sulle famiglie con figli in età scolare è legata alla caratteristica distintiva di Aprilia, di possedere una popolazione giovane.  Infatti dalle statistiche ufficiali ISTAT del 2009, si nota come l’indice di vecchiaia, calcolato come rapporto tra la popolazione di età superiore ai 65 anni sulla popolazione di età 0-14, ad Aprilia sia pari al 93% ovvero 93 “over 65” ogni 100 giovani 0-14, valore nettamente superiore non solo al dato provinciale, che registra ogni 100 giovani 120 anziani, ma soprattutto al dato regionale di 100 giovani contro 140 anziani, e al dato nazionale di 100 giovani rispetto a 143 “over 65”. Grazie alla fattiva collaborazione di dirigenti e docenti scolastici, sono stati distribuiti, tra la fine del 2008 e i primi mesi del 2009, un numero di circa 8.000 questionari agli studenti di Aprilia, rivolti alle rispettive famiglie, in gran parte restituiti compilati. I dati raccolti, rappresentativi di una fascia significativa degli abitanti, consistono in notizie relative alla famiglia e in pareri sui servizi e sui problemi della città. L’elaborazione dei dati, è stata effettuata da professionisti del Coordinamento, con metodo rigoroso, necessario in questo tipo di analisi. Il confronto dei dati attuali con le statistiche ufficiali ISTAT, che offrono una prospettiva storica, ha permesso una nuova valutazione dello sviluppo di Aprilia nella sua breve storia, che sarà contenuta in una pubblicazione. La pubblicazione contiene anche una testimonianza privilegiata delle associazioni che costituiscono il Coordinamento (Medici, avvocati, architetti e ingegneri). “Aprilia – spiega il coordinatore Modestino De Marinis - vista attraverso la lente dell’esperienza professionale, una descrizione della realtà in cui ci si trova ad operare e suggerimenti per migliorarla. Analisi storica, sociologica, ma con un occhio anche ad una visione ambientale, urbanistica, sanitaria, economica e anche legale, perché ogni argomento deve essere sviluppato in tutte le sue sfaccettature”. Il volume sarà presentato, in occasione del 73° anniversario dell’inaugurazione della città  presso l’Aula consiliare del Comune di Aprilia, in piazza Roma, sabato 23 ottobre 2010 a partire dalle ore 9.00. Verrà fornito anche un opuscolo riassuntivo, a carattere divulgativo, “da distribuire nelle scuole della città, -  ha concluso De Marinis  - un modo per ringraziare le famiglie senza le quali non avremmo potuto realizzare quest’iniziativa”. Note sul Coordinamento Libere Professioni di Aprilia - Il Coordinamento nasce nel 2007 con l’obiettivo di riunire le associazioni e le categorie dei professionisti che operano nel territorio di Aprilia. La missione del Coordinamento si articola in due ambiti: Partecipare attivamente alla soluzione dei problemi della collettività ed allo sviluppo della città di Aprilia e Promuovere lo studio di temi tecnici, economici, giuridici e sociali con approccio interdisciplinare. Il Coordinamento è stato un interlocutore attivo delle istituzioni locali e dei soggetti politici comunali e provinciali, con le seguenti iniziative: nel 2007, il convegno “I professionisti e la città”, nel 2008, il convegno sul tema “Aprilia riuscirà ad eleggere i suoi rappresentanti?” e ancora, nel 2009, in occasione delle elezioni amministrative, un incontro con i candidati per la carica di sindaco e successivamente un incontro con i candidati alla carica di presidente della provincia. Nel corso di questi tre anni i professionisti hanno più volte incontrato i rappresentanti comunali e provinciali per uno scambio d’idee molto apprezzato.
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica