lunedì 27 settembre 2010

Gli atleti delle Fiamme Oro di Sabaudia stravincono a Mantova


Terminati i Campionati Italiani Assoluti e Pesi Leggeri nelle acque del Lago Superiore di Mantova, dove gli equipaggi delle Fiamme Oro e quelli delle Fiamme Gialle di Sabaudia si confermano i migliori in assoluto con cinque vittorie a testa.  Gli atleti della Polizia di Stato – Fiamme Oro - allenati da Valter Molea, si aggiudicano le specialità del due senza con Martino Goretti ed Andrea Caianiello; Armando Dell’Aquila e Luca De Maria, due senza pesi leggeri; Armando Dell'Aquila, Luca De Maria, Rosario Agrillo e Jiri Vlcek con il quattro senza; Martino Goretti, Andrea Caianello, Davide Riccardi e Jiri Vlcek quattro senza pesi leggeri e con il doppio pesi leggeri di Livio La Padula e Fabrizio Gabriele. Il dirigente Elmo Santini al termine delle gare ha elogiato i propri atleti: " I risultati di oggi sono la conferma di un grande impegno dei ragazzi e dei tecnici. Per noi tutti è uno stimolo in più per proseguire con il lavoro quotidiano, sembrerà superfluo, ma è doveroso da parte mia ringraziare il supporto del Questore di Latina, Nicolò D'Angelo, che si fida e affida a noi per tutto quello che riguarda la preparazione degli atleti". Successo anche per i gialloverdi di Franco Cattaneo salutano Mantova dopo aver vinto nel singolo pesi leggeri con Laura Milani, doppio di Elisabetta Sancassani e Laura Milani; Francesco Fossi, Massimiliano Landi, tim. Vincenzo Di Palma nel due con; nel quattro di coppia con Luca Agamennoni, Bernardo Miccoli, Simone Raineri e Matteo Stefanini e nell’otto con Andrea Tranquilli, Sergio Canciani, Francesco Fossi, Mario Paonessa, Domenico Montrone, Romano Battisti, Simone Venier, Alessio Sartori, tim. Vincenzo Di Palma. Davvero coinvolgente la finale del singolo dove Federico Ustolin, neo campione d’Italia, è riuscito a distaccarsi dagli altri concorrenti e tagliare il traguardo con grande maestria, mentre in campo femminile si registra il trionfo di Laura Schiavone. Tra i Pesi Leggeri Marcello Miani, si riprende la rivincita sulla gara di un anno fa alla Standiana vincendo il tricolore davanti a Lorenzo Bertini delle Fiamme Oro di Sabaudia. La Sisport Fiat, con Marta Novelli, pontina, Gaia Palma, Martina Valtorta, Laura Morone vince nel quattro senza. Vittoria nel quattro di coppia della Canottieri Gavirate con le atlete Valentina Calabrese, Alessandra Caraffini, Elisa Scapolo ed Elisa Stranges. L’otto rosa della Lario vince con a bordo Silvia Ferrari, Lorena Fuina, Marta Labate, Giulia Longatti, Gaia Marzari, Sabrina Noseda, le sorelle Aurelia e Claudia Wurzel e il timoniere Diana Noseda. La società del Cus Pavia vince con l’otto leggero di Santi, Maran, Regalbuto, Vigentini, Mazzocchi, Amigoni, Basello, Bianchini e timoniere Ravasi. Mentre la Marina Militare vince con il quattro di coppia pesi leggeri con Gennaro Gallo, Franco Sancassani, Pietro Ruta e Luigi Scala. Il Circolo Nautico Stabia presenta un otto imbattibile di Antonio La Padula, composto da Giovanni Curcio, Giuseppe D'Aniello, Vincenzo Abbagnale, Vincenzo De Riso, Catello Elefante, Giovanni Abagnale, Ferdinando Orazzo, Stefano Graziuso e il timoniere Enrico D'Aniello. Gara in solitaria per l’equipaggio femminile del Gavirate con Elisabetta Mainoli, Giulia Tommasello, Laura Martin, Debora Bergomi, Veronica Calabrese, Chiara Lozza, Francesca Saporiti, Francesca Contini e Federica Cesarini (tim).
Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica