sabato 24 luglio 2010

San Felice Circeo: A Tullio De Piscopo va il premio speciale.


Tullio De Piscopo riceverà il premio speciale del sindaco di San Felice Circeo nella XXII Edizione de La Cultura del mare. Il premio che negli anni passati è andato ad Amedeo Minghi, Eugenio Finardi e Vittorio De Scalzi quest’anno vedrà protagonista uno dei maestri della “batteria” nel suggestivo parco di Vigna La Corte, il prossimo 30 luglio. Durante la cerimonia conclusa del premio letterario, il Presidente della Giuria Pippo Franco, unitamente al Sindaco di San Felice Circeo, Vincenzo Cerasoli, consegneranno il premio speciale al musicista italiano per il suo talento e la sua capacità artistica di eclettico musicista. Tullio De Piscopo è batterista, percussionista e cantautore italiano. Tra le canzoni che lo hanno reso famoso la sua “andamento lento” vincitrice del Festivalbar e con la quale ha partecipato al Festival di Sanremo. Conosciute anche “Stop bajon”, scritta da Pino Daniele, “Jastaò” e “Radio Africa”, incisa con Mory Kantè, dove compare anche un curioso campionamento di una celebre frase di Totò “Ammesso e non concesso”. Alcuni dei nomi degli artisti con cui de Piscopo ha collaborato sono: Gerry Mulligan, Astor Piazzolla, Eumir Deodato, Giovanni Fenati, Roberto Fabbriciani, Gato Barbieri, Lucio Dalla, Alphonso Johnson, Manu Chao, Al Bano Carrisi, Franco Battiato. E’ stato inoltre batterista nel gruppo di Pino Daniele nei dischi Vai mò e Bella 'mbriana, oltre che in alcuni tour (insieme a Tony Esposito, James Senese, Rino Zurzolo e Joe Amoruso). Nell’anno 2008 è tornato a suonare, dopo quasi vent'anni, con Pino Daniele, insieme agli stessi musicisti dell'epoca (Senese, Esposito, Zurzolo e Amoruso). L’iniziativa ad ingresso libero, sarà presentata da Pippo Franco e Mauro Bruno.

Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica