domenica 22 novembre 2009

LATINA: VINICIBANDO.


Grande successo si critica e di pubblico per Vinicibando, il primo salone del vino della città di Latina che ha recentemente chiuso i battenti per ritornare il prossimo anno con una nuova edizione ricca di novità. Ad ospitare la manifestazione ideata, promossa e coordinata dalla giornalista Tiziana Briguglio e dall’Associazione Agroalimentare in Rosa, le eleganti sale dell’Hotel Europa che per tre giorni hanno dato la possibilità ai visitatori di scoprire l’intrigante mondo del vino, le eccellenze gastronomiche dei diversi territori italiani ed i piaceri della cucina tradizionale e creativa. Una full immersion nel sapore più autentico del vino e del cibo di qualità presentato sia in purezza che come base per le scenografiche preparazioni della Gustart di Fabrizio Protasi e Francesco Ripanti per gli “Aperitivi dei Vignaioli”, così come le raffinate ricette proposte per il “Circo Del Gusto” dagli chef della Federazione Italiana Cuochi: Luigi Lombardi, Massimiliano Sepe, Fausto Ferrante, Alessandro Mastroiaco e Italo Di Cocco. Fondamentale la collaborazione dei ragazzi di sala e di cucina dell’Istituto Alberghiero di Formia accompagnati dal docente Alberto Pannozzo e dal professor Giuseppe Nocca, riconosciuto come il più grande archeologo enogastronomico della provincia di Latina. A “condire” il tutto le musiche del Quartetto di clarinetti dell’Associazione “G.Rossini” composto da Simone Cocuzzi, Alessandro Iacobucci, Michele Secci e Germano Dilani. La singolare Kermesse, considerata da molti l’Evento dell’Anno, ha visto la collaborazione della Fisar, Latina da Scoprire le Vigne del Lazio, l’Aspol, il Capol, l’Istituto alberghiero di Formia e il patrocinio dell’Assessorato all’agricoltura della Regione Lazio, la Provincia di Latina, il Comune di Latina, il Comune di Ponza, la Camera di Commercio, Confindustria Latina, Confesercenti, Confcooperative, Federalberghi Lazio, Ceuco – Consiglio Europeo di Confraternite Enogastronimiche, Fice – Federazione Italiana Circoli Enogastronomici, Coldiretti, Cia e Donne in Campo. Sponsor la catena di supermercati GS, scelta per la particolare attenzione che attualmente rivolge verso i prodotti di qualità a chilometro zero. Un particolare ringraziamento infine alla Famiglia Cassanelli, al direttore dell’Hotel Europa Giorgio Baglieri e a tutte le persone e le aziende che a vario titolo, con il loro contributo, hanno fatto in modo che Vinicibando si realizzasse. Per i vini nazionali, nell’ordine: l’Associazione Amo l’Italia, Annarosaria Pezzella, Sviluppo Horeca, Massimo Antico, Emanuela Zarrone e Roberto Truono. Seguono: Caffè Latino; l’acetaia di Modena Villa San Donnino, l’Azienda Agricola La Roana e Gaetano Mastrantoni per la carne di bufala; Carletti Carni, Il Prosciutto di Bassiano Vanda Muratori, Scherzerino e Trocchi per i salumi; Chiara Baglioni, La Valle dell’Usignolo e Predio Potantino per le conserve; F.lli Petrucci, Monica Macchiusi, Casabianca e Alan Farm per i formaggi; Apicoltura D’Angelis per il miele; gli Oli Dop delle Colline Pontine; Altigrani per la Pasta; La Strada del Riso Vialone Nano Veronese; il Panificio Calandrini di Sezze, Gilberto Raimondi, l’Hostaria La Grotte di Bassiano e le lingue di suocera di Mario Fongo per il pane e i biscotti; Gianfranco Rocca per i tartufi; l’Azienda Agricola Il Quadrifoglio per le uova; La Saucetta, Zeolifruit, Ortoverde, Ortopontino per l’ortofrutta. Per maggiori informazioni: 3335245430 - agroalimentareinrosa@gmail.com - tizianabriguglio@libero.it - tbrigu@ tin.it

Share on :

0 commenti:

Posta un commento

 
© Copyright Agropontinonotizie.com 2011 - Some rights reserved | Powered by telegolfo.com.
Template Design by cb-informatica | Published by cb-informatica and cb-informatica